< Torna alla pagina principale

Pannelli di Recinzione in Salice e Nocciolo

Domande Frequenti



Ho bisogno di vernici conservative?
No. Molti clienti hanno preferito lasciar invecchiare i panneli in modo naturale. Altrimenti, puoi utilizzare una vernice conservativa reperibile sul mercato.

Posso tagliare i pannelli per cambiarne le dimensioni?
Si. Possono essere facilmente tagliati per ridurre l'altezza tagliando i paletti verticali e rimuovendo gli eventuali listelli orizzontali superflui. La larghezza puˇ essere ridotta in due modi: tagliando delicatamente i listelli facendo attenzione a non farli uscire dalle guide verticali, o sovrapponendo tra loro due pannelli adiacenti.

Pannelli di Recinzione in Salice e Nocciolo Quanto pesano?
I pannelli in Nocciolo sono sostanzialmente una recinzione, e un pannello da 1,83 x 1,83 puˇ pesare fino a 25 kg, mentre quelli in Salice sono pi˙ leggeri e flessibili.

Quanto sono robusti?
Sono molto robusti e possono sopportare pesi. Se ben montati, Ú possibile agganciarvi piccoli vasi, specchi da giardino o quadri. Sono molto pi˙ adatti alle zone ventose rispetto ai normali cannicci, in quanto il vento passa attraverso.

Quanto a lungo possono durare le recinzioni?
A seconda del dal livello di esposizione al vento e alle intemperie e da come sono fissati, ci si puˇ aspettare che durino facilmente 10 anni. Invecchieranno gradevolmente conservando a loro robustezza.

I pannelli sono ecosostenibili?
Il materiale proviene da boschi naturali. I rami sono tagliati solo nella fase pi˙ giovane, per un duplice scopo: garantire che i rami o "bacchette" siano flessibili e di spessore abbastanza uniforme e consentire una crescita maggiore delle piante per l'anno duccessivo. Infatti, i metodi utilizzati oggi sono gli stessi di migliaia di anni fa, quando gli agricoltori locali tagliavano solo ci˛ di cui avevano bisogno per l'anno in corso, con la certezza di un raccolto migliore per l'anno successivo, se necessario.

< Torna alla pagina principale